top of page

79.12 Evocazione del MAHA NARAYANA UPANISHAD



Noi veneriamo Te, Tu il Supremo che sei tale, affinché la luce si manifesti!

TRADUZIONE DI T. K. SRIBHASHYAM

17. O Supremo, Tu sei il donatore di questa ricchezza che è la conoscenza suprema.

Per noi tu sei la totalità!

Unisci le anime individuali nel PRÂNA!

Sei sparso in tutto l'universo!

Sei tu che fai risplendere il fuoco!

Dai luce e calore al Sole!

Sei tu a concedere alla luna le sue sottili sfumature luminose!

Sei messo nella coppa UPAYÂMA con il succo SOMA dell'oblazione!

Noi veneriamo Te, Tu il Supremo che sei tale, affinché la luce si manifesti!


MAHA NARAYANA UPANISAD, 79.12


SOMA


Quando offriamo l'acqua a Dio, utilizziamo un utensile specifico. Perché è un rito offrirlo.

  • Non possiamo farlo comunque

  • Offriamo acqua in una tazza che non viene mai utilizzata per nient'altro

  • Questa ciotola SOMA viene utilizzata solo per evocare il Dio o il Creatore

  • Questa ciotola SOMA viene utilizzata solo per offrire qualcosa a Dio o al Creatore


Si chiama quindi UPAYÂMA


  1. L'acqua che metti in questa tazza prende la forma di questa tazza.

  2. Il contenuto diventa automaticamente il Creatore.

  3. Ma poiché è usato solo per il Creatore, allora diventa la ciotola del Creatore.

Una ciotola per l'elemosina è apparentemente la stessa nella forma, ma non è la stessa nell'utilità e nella funzione.


C'è una maniglia, perché non si tocca la ciotola. A seconda del manico e della sua forma, sappiamo a quale funzione è destinata la ciotola!


vasuraṇvo vibhūrasi prāṇe tvamasi sandhātā brahman tvamasi

viśvasṛttejodāstvamasyagnerasi varcodāstvamasi sūryasya

dyumnodāstvamasi candramasa upayāmagṛhīto'si brahmaṇe tvā mahase || 17||:





Estratto dai miei appunti del 12 aprile 2014 (Brigitte Hool)


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page